Ricerca personalizzata
Una chiave elettronica digitale contiene una memoria programmabile con il codice dell' impianto. Una scheda chiave con i suoi inseritori e le sue chiavetteSolitamente il numero delle combinazioni possibili è sempre superiore a 4 miliardi e la generazione del codice è assolutamente casuale. Il riconoscimento della chiave valida avviene tramite degli inseritori connessi ad una scheda logica, la quale di solito, viene alloggiata nella centrale di allarme. E' sufficiente inserire la chiave in un inseritore e, se la chiave viene riconosciuta, può comandare lo spegnimento, l' accensione totale o di una parte del sistema antintrusione. Sugli inseritori trovano posto delle spie per fornire le principali segnalazioni riguardo l' attività dell' impianto antintrusione. In caso di smarrimento o di sottrazione di una o piu' chiavi è possibile rigenerare il codice dell' impianto e memorizzarlo sia nelle vecchie chiavi che nelle chiavi nuove.

Il nostro sito usa i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.