Ricerca personalizzata
I rivelatori passivi di movimento per esterno analizzano le diverse forme di energia presenti nell' ambiente per controllare il verificarsi di situazioni di pericolo, col vantaggio di poter rilevare un' intrusione già dall' esterno dell' area da proteggere. Un rivelatore passivo di movimento ad infrarossi per esternoI rivelatori per esterno sono adatti per funzionare in ambienti con temperature comprese tra -20°C e +60°C, anche in presenza di vento, pioggia, neve, nebbia e polvere. Il principio di funzionamento dei rivelatori passivi per esterno è molto simile a quello dei rivelatori per interno anche se in realtà essi adottano dei sofisticati metodi di elaborazione, in grado di selezionare solamente le informazioni effettivamente rilevanti per il sistema di protezione. Viene inoltre prestata molta cura alla realizzazione dell' involucro contenitore di questo tipo di rivelatore, realizzato in modo da evitare infiltrazioni di acqua, polveri o insetti, che condizionerebbero negativamente l' efficienza del rivelatore stesso. Alcuni modelli di rivelatori passivi per esterno dispongono di un sistema di rilevazione del mascheramento in grado di generare un' informazione di allarme nel momento in cui, col fine di limitarne la corretta visuale dell' area da proteggere,  viene posizionato un ostacolo nelle immediate vicinanze del rivelatore stesso.

Il nostro sito usa i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.